Giuseppe D'Avenia D'Andrea

Colm MURPHY

Figlio dello scultore Seamus Murphy, Colm Murphy sebbene anche pittore, è forse meglio conosciuto come suonatore di bodhran – il tamburo tradizionale della musica irlandese – dell’influente gruppo “De Dannan”, avendone caratterizzato la spina dorsale ritmica della band per almeno due decadi.

Lo stile originale di Murphy è radicato nella filosofia “ meno è meglio” che lascia spazio a chi esegue la melodia di prendere fiato. Di conseguenza, essendo un turnista è da ascoltare, avendo collaborato con artisti del calibro di Mícheál Ó Súilleabháin, Máirtín O’Connor, Altan, Cathal McConnell, Jackie Daly, Seamus Creagh, Conal Ó Grada, Eoin Ó Riabhaigh, Tony McMahon e Mary Bergin in collezioni che rappresentano pietre miliari della musica folk irlandese.

Il suo album “An Bodhran-The Irish Drum” è considerato un riferimento discografico per l’ accompagnamento tradizionale del bodhran.

Ha collaborato inoltre per anni a numerosi progetti con la compagnia teatrale di Cork – città irlandese – e, per oltre vent’anni, come tutore nella Scuola di Musica dell’Università di Cork.

Un’icona.