Giuseppe D'Avenia D'Andrea

Rocco RAIMONDO

Rocco Raimondo è un pisticcese verace.

La sua voce sembra provenire dal profondo delle voragini d’argilla dei calanchi di Pisticci, da un altro tempo. È la personificazione della fierezza del nostro popolo. La sua presenza artistica contribuirà nella parte più etnica delle sonorità del progetto.

Ricordo Rocco alcuni anni fa (quando ancora non ero posseduto dalla Musica) cantare ad un concerto mentre si accompagnava con il suono del suo tamburello: una presenza primordiale ed un timbro di voce ancestrale.

E’ nato a Pisticci il 16 agosto del 1957, il giorno di San Rocco – ci tiene a sottolinearlo –  e ha vissuto nel rione Marco Scerra, il brigante buono abruzzese che in quella località si narra avesse una vigna.

Rocco è stato uno dei fondatori dello storico gruppo folkloristico pisticcese “La Pacchianella“, nel quale ha collaborato inoltre come voce solista e tamburellista dal 1974 al  1984.

Dall’ ’80 fino all ’86 si è unito al gruppo di musica popolare pisticcese SHOLÓ sempre come voce solista e tamburellista, dando il suo contributo anche come autore di alcune ballate suonate dal gruppo.

Inoltre ha fatto parte della “Banda musicale di Pisticci” come suonatore di rullante fino all’89.

Attualmente è percussionista nella Fisorchestra Lucana, gruppo con sede a Marconia di Pisticci MT .

Sono fiero di avere la collaborazione di Rocco RAIMONDO al progetto “BALLATE d’ARGILLA”.

È per me un onore.