Giuseppe D'Avenia D'Andrea

Troy DONOCKLEY

 

 

Troy Donockley si è costruito una reputazione formidabile come compositore/ arrangiatore/ produttore / musicista e performer multi-strumentista.

È tra i più virtuosi ed innovatori suonatori di Uilleann Pipes – la cornamusa irlandese – e di tin whistle basso–­ variante del flauto tradizionale irlandese.

La sua musica può essere ascoltata nei film, documentari per TV, media e progetti vari. Ha contriuito a film quali “Robin Hood” e “Ironclad”.

Fa parte della sinfonica metal band Nightwish ed è cofondatore dell’acclamato gruppo “The Bad Shepherds” con Adrian Edmondson.

Come produttore/ musicista ha registrato e girato come turnista con vari artisti quali Maddy Prior, Midge Ure, Barbara Dickson, Iona, Maire Brennan (Clannad), Roy Harper, Status Quo, Ayreon, Lesley Garrett, Del Amitri, Alan Stivell, Mostly Autumn e tanti altri.

Il suo primo album “The Unseen Stream“, prodotto nel 1998, è stato unanimamente apprezzato per la fusione del genere tradizionale con il classico.

Il suo secondo album “The Pursuit of Illusion” (2003) ha continuato a spingere i confini con un mix di musica classica inglese e tradizioni folk irlandesi.

L’album “The Madness of Crowds”, che ha visto la partecipazione di un cast di brillanti musicisti, si è spinto ben oltre i due precedenti album producendo musica emotiva, non commerciale e ricercata.

Se la musica moderna può scrollarsi di dosso le devastazioni della moda e rimandare ad un tempo in cui la musica è stata creata ed ascotata come arte e non come merce ed accessorio, ciò è quanto fa la musica di Troy: riscoprire l’essenza di quel mondo perduto.