Giuseppe D'Avenia D'Andrea

Canto ai Padri – Ballate d’argilla

Sulla ballata – Un inno ai padri della Magna Grecia (1). La ballata racconta dell’arrivo dei greci antichi sulle coste della Basilicata, Puglia, Calabria (2) nel Mar Jonio (1). Forse furono proprio alcuni degli eroi achei  citati da Omero che approdarono su queste coste: Nestore, Epeo. Anche i Choni vi approdarono, di origine troiana. Viviamo a pochi chilometri dal mare ma non abbiamo la “cultura del mare, dei navigatori”. Un invito a riscoprire il Mar Jonio, per amarlo e difenderlo dagli abusi  di chi, al servizio di mammona, cerca di barattare il suo inestimabile valore, e quello della gente che abita lungo le sue coste, in cambio di petrolio e ricchezza “fittizia”. L’ultima strofa è tutta su Pitagora (3) che, secondo la leggenda, è seppellito a Metaponto – antica colonia della Magna Grecia. Cicerone, (4) che visitò Metaponto, (1) racconta che gli abitanti di questa città gli mostrarono il sedile (u pəsùlə), la casa e la tomba di Pitagora. Pitagora: il numero, la musica (11), le proporzioni, l’universo…il Maestro, un Padre, un Antenato.

 

About the ballad – An ode to the Magna Grecia’s fathers (1). The ballad tells of the arrival of the ancient Greeks on the Ionian Sea coasts (1). Perhaps they were some of the Achaean heroes (Nestor, Epeo) mentioned by Homer to land..and Choni of Trojan origin. We live few kilometers from the sea but do not have the “culture of the sea, of sailors”. This is an invitation to discover the Ionian Sea, to love it and to guard against the abuse of those who, in the service of mammon, strikes a bargain its priceless value and the one of the inhabitants living along its coast (2) in exchange for oil and wealth “dummy”. The last stanza is all about Pythagoras (3) which, according to the legend, was buried in Metaponto – a greek colony of the Magna Greece. Cicerone (4), who visited Metaponto (1), said that the inhabitants of this city, at that time, showed him the seat, the house and the tomb of the philosopher. Pythagoras: the number, the music (11), the proportions, the universe … the Teacher, a Father, an Ancestor.